gsx-s750

Suzuki, la famiglia delle naked sportive si allarga: ecco la GSX-S750

La naked sportive di Suzuki accolgono una sorella minore: accanto alla GSX-S1000 c’è la nuova GSX-S750 che la Casa di Hamamatsu ha svelato a Intermot. Si tratta di un modello nuovo spinto da un motore quattro cilindri in linea da 749 cc (una rivisitazione di quello utilizzato sulla GSX-R 750 2005) e riprende chiaramente il look tipico delle naked giapponesi, caratterizzato da linee tese e moderne. Il motore è un 4 tempi, 4 cilindri in linea, raffreddato a liquido, con distribuzione a doppio albero a camme in testa da 749 cc. Si tratta di une versione rivista del motore della GSX-R750 del 2005, alla quale sono state apportate delle modifiche (nuovi gli iniettori, i fori di ventilazione e l’airbox) per renderlo più idoneo alla guida su strada e per compensare la perdita di potenza ricevuta con gli aggiornamenti alla norma antinquinamento Euro 4. Inoltre, la trasmissione finale è stata accorciata a favore dell’accelerazione (ma la velocità massima rimane invariata). La potenza massima è di 114,2 CV a 10.000 giri/min e la coppia massima a 81 Nm a 9.000 giri/min; la Casa dichiara consumi ridotti (20,4 km/lt).

gsx-s7502

 

Il design della moto è ispirato a quello della GSX-S1000 ed è caratterizzato da linee tese e muscolose che donano alla moto un look sportivo e moderno. Manubrio e leve sono di colore nero, per donare alla moto un look più aggressivo. La parte frontale è caratterizzata dal faro centrale di forma triangolare affiancato da due piccole luci di posizione, mentre al posteriore un faro a LED. Infine, i colori della nuova Suzuki GSX-S750 2017 sono il blu, rosso o nero, mentre la Casa non ha ancora reso noto il suo prezzo e nemmeno quando la moto arriverà sul mercato.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email