Schermata 2016-02-26 alle 16.25.03

Team Gresini compie 20 anni

Manca poco al giorno in cui tutti i Team di Moto3, Moto2 e MotoGP si ritroveranno con i box montati sul circuito di Doha, in Qatar. Questo è periodo di presentazioni, mentre si corre per ultimare le tute della nuova stagione, il colore definitivo dei caschi, le nuove ospitalità si cercano i giorni liberi nel calendario per le ofot di rito a inizio anno. Per il Team di Fausto Gresini questa è la 20esima volta che si ripete la presentazione del Team: per il 2016 Fausto ha scelto Faenza, nuovo quartier generale della squadra corse.

Sul palco assieme a Fausto Gresini, i due piloti del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio, hanno svelato la livrea della Honda NSF250RW con cui prenderanno parte al Campionato del Mondo Moto3.

Schermata 2016-02-26 alle 16.24.03

Nei prossimi giorni proprio loro saranno impegnati in Spagna per tre giornate di test pre-campionato sul circuito di Jerez de la Frontera, prima di prendere il volo in Qatar per affrontare gli ultimi test ufficiali in vista del primo Gran Premio in calendario, in programma il 20 marzo.

Gresini, oltre a rappresentare Aprilia in MotoGP e i “giovani” della Moto3 con le Honda, schiera anche Sam Lowes per il campionato di Moto2.

Fabio, 17enne romano potrebbe essere il futuro, quasi certamente un outsider se la stagione dovesse concretizzarsi con qualche risultato interessante.

Discorso diverso per Sam e Enea, sui quali si potrebbe azzardare a ben due titoli iridati nelle rispettive categorie, loro che nella stagione passata sono stati sempre protagonisti.

Schermata 2016-02-26 alle 16.24.28

“Per Bastianini si tratta del secondo anno con la Honda, partirà con una buona conoscenza della moto e con una buona esperienza sulle spalle, sebbene abbia appena 18 anni – dice Gresini- ha lottato per il titolo per gran parte del 2015, concludendo con il terzo posto assoluto in classifica generale: ho ambizioni ragionevolmente grandi per lui. Insieme a Bastianini farà il suo debutto Fabio Di Giannantonio, che a soli 17 anni ha già dimostrato di saper crescere bene nel corso dei primi due test dell’anno: ha volontà e talento e da lui mi aspetto che continui a crescere gara dopo gara, senza obiettivi particolari. Infatti con lui abbiamo impostato un programma a lungo termine”.

Sam Lowes, venticinque anni, di Lincoln, in Inghilterra, Lowes si è recentemente trasferito a vivere all’isola di Man, come Cal Crutchlow e nel beato isolamento della sede del Mountain circuit si sta preparando per raggiungere il suo obiettivo prima del salto in MotoGP, dove avrebbe già siglato un accordo con Aprilia.

“In Moto2 siamo già al quinto anno di sponsorizzazione con la Federal Oil indonesiana – spiega Fausto – è una categoria dove abbiamo già vinto un titolo, ci teniamo in modo particolare. Sam ha fatto dei test molto buoni, ma ovviamente parliamo di un campionato lungo e difficile, dove le moto sono tutte molto simili: pilota e squadra contano moltissimo”.Schermata 2016-02-26 alle 16.25.38



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email