termoscud

Termoscud, il coprigambe invernale realizzato da Quadro e Tucano: imbottito e impermeabile

Con l’arrivo del freddo i motociclisti che non riescono a fare a meno della loro due ruote preferita cercano il modo migliore per proteggersi dalle basse temperature. In loro soccorso arriva Termoscud®, il coprigambe per Quadro4 e Quadro3, sviluppato da Quadro Vehicles insieme a Tucano Urbano. Il nuovo prodotto è in vendita al prezzo di 150 euro. Dotato del sistema gonfiabile antisventolio brevettato S.G.A.S., il copri-gambe Termoscud® è realizzato su tre strati: l’esterno è in nylon pesante a tenuta stagna con cuciture nastrate, la membrana interna è totalmente impermeabile, mentre l’interno è imbottito. Un mix perfetto che garantisce protezione dal vento e dalla pioggia. Non mancano una tasca portaoggetti e il coprisella inserito nella pettorina. C’è inoltre una tasca trasparente per poter riporre il proprio smartphone (con un foro realizzato per il passaggio del cavo di alimentazione) e un’apertura d’accesso al retro-scudo con una flap aumentata nel diametro per garantire un migliore accesso al dispositivo di accensione e al freno di stazionamento. Si tratta, insomma, di una soluzione molto valida che rende il maxi-scooter (a tre o a quattro ruote) ancora più confortevole e perfetto da utilizzare, non solo in tutte le condizioni, ma anche in tutte le stagioni.

termoscud2

Il coprigambe Termoscud® rappresenta senza ombra di dubbio una peculiarità aggiuntiva per i veicoli Quadro, che si pongono già da tempo sul mercato come la più moderna alternativa alla mobilità urbana, grazie alle loro caratteristiche tecniche e stilistiche uniche. Tra queste, troviamo il rivoluzionario sistema di sospensioni idropneumatiche HTS Hydraulic Tilting System, garanzia di stabilità e sicurezza, compattezza e maneggevolezza in tutte le condizioni stradali e climatiche, un design accattivante. Quadro4, il primo compact S.U.V. (Safe Utility Vehicle) al mondo con quattro ruote oscillanti e il maxiscooter Quadro3, possono essere guidati sia da conducenti più esperti che da neofiti, con la sola patente auto.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email