Tradizionale e allo stesso tempo innovativo, Opel lancia Grandland X al Salone di Francoforte 2017

Opel lo aveva detto: il 2017 sarà un anno intenso, con sette nuovi modelli in uscita. Ultimo in ordine cronologico Grandland X, che vuole ritagliarsi un ruolo di protagonista al Salone di Francoforte a metà settembre e affrontare a testa alta la concorrenza. Nelle concessionarie arriverà nel prossimo autunno con la solita ampia gamma e prezzi che dovrebbero partire da 25mila euro.

Subito evidenti gli elementi che segnano la continuità con i predecessori, a partire dai fari anteriori, le appendici in plastica grezza nella parte bassa dei fascioni e la fiancata. Gli archi del tetto neri le conferiscano un aspetto più elegante e raffinato, accompagnati dalle cromature sul padiglione o sui paraurti. A questo si aggiungono i fari anteriori a led e le dimensioni, annunciate da Opel: 448 cm di lunghezza e un bagagliaio da 514 a 1652 litri.

Tradizionale l’abitacolo, con plancia a sviluppo orizzontale e lo schermo del sistema multimediale IntelliLink posizionato alla sommità del mobiletto centrale, dove si trova anche la base per la ricarica senza fili degli smartphone e i comandi per gestire il sistema di assistenza Opel OnStar. La dotazione prevede il regolatore di velocità adattivo, la frenata automatica d’emergenza e il sistema che previene i colpi di sonno e la telecamera di parcheggio a 360°. Non ancora ufficializzata la dotazione dei motori.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email