triumph2

Triumph e il prototipo “paparazzato”: il giusto mix tra la famiglia Speed e le Classic

Il Salone di EICMA è appena terminato e Triumph ha mostrato al pubblico milanese la Street Scrambler, moto iconica che va ad ampliare la famiglia delle Street Twin e si aggiunge alla Street Cup. La moto sii basa chiaramente sui medesimi principi di design della Street Twin ed il profilo della Bonneville resta una conferma. Tuttavia a pochi giorni dalla chiusura di EICMA è arrivata la prima “paparazzata”: si tratta proprio di un modello di Triumph. I fotografi inglesi di bike social hanno immortalato nei pressi di Hinckley un prototitpo Triumph che è parecchio interessante. È un ibrido che riunisce in sé le caratteristiche estetiche della famiglia Speed e quelle delle Classic Twin. La moto sfoggia telaio e cuore della famiglia Bonneville: il doppia culla e il bicilindrico sono quelli montati su T120 e Thruxton 1200, ma all’anteriore è stato innestato quello che sembra essere l’intero avantreno di una Speed Triple, comprensivo di forcella con steli dorati, pinze Brembo monoblocco ad attacco Radiale e la coppia di faretti che, visto l’indirizzo “classico” del mezzo, tornano ad avere la classica forma tonda della prima Speed Triple.

triumph

Nessuna novità al posteriore, invece, che prevede, come sulla Bonneville, una sella piatta e un piccolo faretto posteriore. Identico a quello della Thruxton il doppio terminale di scarico a doppio cono. Al momento non ci sono notizie ufficiale e non è dato sapere se questo prototipo è un semplice camuffamento di qualche altra moto in arrivo, (magari una versione speciale proprio della Truhxton), oppure davvero nel 2018 vedremo davvero una Speed in veste “classica”. È probabile che qualche notizia arrivi durante la prossima estate magari in tempo per i Triumph Days in programma come di consueto a giugno.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email