triumph2

Triumph, finalmente la Speed Triple 765: tre versioni R’, ‘S’ e ‘RS’ tutte oltre i 110 cv

A Londra Triumph toglie i veli alla Speed Triple 2017, la naked sportiva che per questa sua nuova incarnazione ha ricevuto un accattivante restyling e un significativo aumento di cilindrata, da 675 a 765 cc. Sono tre le versioni che compongono la nuova gamma della Speed Triple, ‘R’, ‘S’ e ‘RS’, tutte in grado di erogare più dei 105 CV dichiarati del modello uscente. Nello specifico, la Street Triple S produce 113 CV (sempre valore dichiarato), la R 118 e il top-di-gamma RS 123. Oltre all’aumento delle quote di alesaggio e corsa, il motore della nuova Speed Triple ha ricevuto 80 nuove parti tra cui l’albero motore, i pistoni e i cilindri in alluminio placcati Nikasil, accorgimenti volti a migliorare la coppia ai bassi e medi regimi. Il valore di coppia passa dai 67,7 Nm del modello attuale ai 72 della Street Triple S e ai 76 delle varianti R e RS.

Le qualità della precedente Street Triple (agilità, leggerezza e maneggevolezza) sono accentuate nei modelli 2017. Tutte e tre le nuove varianti dichiarano infatti un peso a secco di 166 kg, 2 kg in meno rispetto all’attuale Street Triple R, il top di gamma della generazione uscente. Le nuove Street Triple sono dotate di ABS disinseribile (e regolabile per le versioni R e S), Traction Control, riding modes e acceleratore ride-by-wire mentre le versioni R e RS aggiungono alla propria dotazione di serie la frizione anti-saltellamento, un’avanzata strumentazione TFT a colori e un ‘joystick a cinque direzioni’ tra i comandi per gestire al meglio la sua avanzata elettronica. La RS sarà inoltre dotata di quick-shifter (solo per salire di marcia) e trasponder.

triumph

La Speed Triple RS è la più esplosiva del lotto e dispone di cinque modalità di guida: Road, Rain, Sport, Track e una modalità programmabile dal pilota. L’inclinazione da ‘street fighter’ è della Speed Triple R con specifiche e set-up mirati ad un utilizzo più stradale. Chiude il cerchio la entry-level Street Triple S, che si propone con due modalità di guida (Road e Rain), forcalla upside-down da 41 mm e mono Showa, pinze Brembo a due pistoncini davanti e pistoncino singolo al posteriore. Tutte e tre le versioni avranno pneumatici Pirelli come primo equipaggiamento: i modelli S e R calzeranno le Pirelli Diablo Rosso Corsa mentre la RS si presenterà con un bel paio di Pirelli Diablo Supercorsa SP. Triumph ha dichiarato che la ‘RS’ dovrebbe essere disponibile a partire da Marzo, la ‘S’ da Aprile e la ‘R’ da Maggio, anche se prezzi e disponibilità sono ancora da confermare definitivamente. Le indiscrezioni raccolte a Londra parlano di 8mila sterline per la ‘S’ (circa 9.200 euro agli attuali tassi di cambio).



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email