streetcup3

Triumph, il video della Street Cup: l’ultima arrivata nella famiglia Bonneville

Dopo la presentazione a Intermot arriva il video con cui Triumph mostra la : look minimalista, linee pulite e una carrozzeria essenziale sono le prime cose a saltare all’occhio. Il suo nome è ispirato al mondo del club racing e si propone come l’alternativa modern alle più classiche cafè racer della Casa inglese. La moto condivide alcuni dei principi di stile custom e contemporanei della Street Twin: la Street Cup ha il caratteristico profilo Bonneville, cui si uniscono linee pulite, una carrozzeria essenziale e finiture moderne come i cerchi in lega, il serbatoio dotato di tappo con serratura, i coprimotore neri.

streetcup2

Il motore della nuova Triumph Street Cup è un propulsore da 900 cc raffreddato a liquido, in grado di erogare una potenza massima di 55 CV a 5.900 giri/min ed una coppia di 80 Nm a 3.230 giri/min. Il propulsore è affiancato da un’elettronica all’avanguardia: ride-by-wire, traction control disinseribile, ABS, una pratica presa USB posizionata sotto la sella e una strumentazione analogica doppia (per tachimetro e contagiri) affiancata da un sistema di menù digitale per i vari settaggi. La moto è ricca di dettagli in stile urban sport, fra cui spiccano: la sella a proiettile, il coprisella removibile in stile café racer, il cupolino in tinta, gli specchietti posti all’estremità del manubrio, la doppia strumentazione con cornici in acciaio lucido (come sulle Thruxton), le pedane in stile Thruxton R, i fari anteriori forgiati in stile Thruxton, le protezioni forcella sportive, gli indicatori di direzione a proiettile neri.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email