aaaa

Triumph, “soffiata” sulla 765: ecco la versione maggiorata della Street Triple

Ormai da tempo si parla del progetto di Triumph di creare una versione maggiorata della Street Triple. E sembra che la casa inglese sia pronta al lancio. Bisognerà aspettare ancora qualche mese per vedere la versione ufficiale ma è certo che la moto si farà. E visto il crescente interesse per il segmento delle naked medie comprese tra 750 e 900 cc, l’intenzione dei tecnici di Hinckley si dirige verso questo progetto. Come si legge sul portale motoblog.it, “un esemplare della nuova moto, in versione ormai pressoché definitiva, è stato “intercettato” sulle strade spagnole, lungo un percorso abitualmente utilizzato dalla marca inglese per i test dei propri prodotti e prefigura quello che sarà il modello commerciale”.

Da quello che si è potuto osservare la nuova Street Triple appare simile alla nuova Speed Triple di cui ne mutua il cupolino anteriore (come avviene, sul modello 675, per la versione RX) e la presa d’aria, che conduce ad un airbox sicuramente maggiorato, in modo da consentire una adeguata respirazione al motore, che dovrebbe avere una cubatura di 765 cc. Sempre su motoblog.it si legge che “la potenza sarà variabile, tra i 110 cavalli della versione base ed i 125 delle versioni RT ed RS, passando per i 115 della R, valori comunque decisamente più elevati rispetto all’attuale 800 a corsa lunga che equipaggia la Tiger e che pertanto non verrà utilizzato sulla nuova naked. Tre riding-mode (cinque sulla RS, incluso un track-mode), display TFT e sospensioni/freni che andranno dall’accoppiata Kayaba/Nissin della base alla Showa regolabile/Nissin della R, per finire al duo Ohlins/Brembo di RT ed RS sono le principali caratteristiche che si attendono dalla nuova Street Triple, che è lecito pensare possa essere presentata ad Intermot o EICMA, per arrivare sul mercato nel 2017”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email