vintage

Tutti pazzi per il vintage (anche sulle due ruote): il corso di specializzazione dello IED

Un corso di specializzazione dedicato al vintage. Lo organizza lo IED di Milano e l’inizio è previsto il 17 febbraio. Il vintage è quel ricco filone della moda che che riutilizza e valorizzare stile, capi o oggetti del passato. Vintage system – stili e tendenze, questo il nome del ciclo di lezioni, avrà una durata di 120 ore, con l’obiettivo di formare dei professionisti specializzati in grado di anticipare le necessità di un mercato in crescita in tutti settori. Attualmente non solo la moda è oggetto del vintage ma anche altri settori che un tempo sarebbero stati “insospettabili”: ad esempio quello delle due ruote che negli ultimi anni ha visto crescere in maniera enorme la passione e il bisogno di riprendere linee e modelli in voga nei “bei tempi andati”. Una passione nata prima dai customizer e poi “ripresa” e ampliata dai grandi marchi che, hanno iniziato a proporre delle rivisitazioni di modelli storici, ma anche accessori ed abbigliamento dedicati.

vintage2

“In Italia c’è ancora troppa confusione tra vintage, second hand e second season. Alla prima categoria – ha spiegato Francesca Zurlo, co-fondatrice della kermesse Milano Vintage Week – appartengono quei capi che hanno più di vent’anni e che per taglio, tessuto e lavorazione meritano di tornare in auge; alla seconda tutti i capi usati senza distinzione; alla terza gli abiti invenduti nella stagione che però non sono mai stati usati”. Il corso di specializzazione esplorerà gli aspetti sociali, semiologici, di costume, di diritto, andando ad approfondire ambiti collaterali alla moda come il design, il cinema, la musica, la grafica, spiega la nota, aggiungendo che si tratta del primo del suo genere in Europa.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email