twiins

Twiins, nuovi vivavoce Bluetooth per comunicare in moto in tutta sicurezza

In moto l’uso del telefonino è vietato per legge. È una questione di sicurezza per il pilota. Rispondere potrebbe distrarlo, avere le mani impegnate costituisce un pericolo. Tuttavia è sempre possibile chiacchierare con il passeggero, rispondere a una chiamata rispettando la legge e non recando danno a se stessi o chi ci sta intono soprattutto alla guida di un mezzo. Infatti esistono i dispositivi di comunicazione Bluetooth per moto e scooter. Athena, famoso distributore italiano di vari marchi di accessori, ha stretto una collaborazione con Twiins, che produce proprio questo genere di dispositivi. La nuova linea di auricolari è compatibile con tutti gli smartphone dotati di connessione Bluetooth e si monta facilmente su tutti i caschi da moto.

La tecnologia utilizzata è Voice Answering, quella che permette di rispondere alle chiamate senza schiacciare tasti, lasciando così le mani libere durante la guida. Oltre che per le chiamate, questi dispositivi sono utilizzabili per ascoltare la musica o le indicazioni del navigatore installato sul telefono. Il top di gamma è rappresentato dal modello Twiins D3, che funziona anche come interfono per comunicare con il passeggero. I modelli D1VA, D2 (per caschi jet) e FF2 (per caschi integrali) sono invece dotati di sistema Intercom Ready e possono funzionare solo come ricevitore se abbinati al modello D3. Per tutti i modelli, comunque, è possibile mantenere accesa la connessione con il telefono anche quando sono in modalità interfono. Il listino prevede i seguente prezzi: Twiins D1VA prezzo consigliato al pubblico: 49.90 euro, Twiins D2 prezzo consigliato al pubblico: 59.90 euro, Twiins FF2 prezzo consigliato al pubblico: 69.90 euro, Twiins D3 prezzo consigliato al pubblico: 89.90 euro



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email