schub

Un casco su due “teste”: Schuberth E1 anche off road

La Schuberth propone il nuovo casco E1. La nota casa tedesca ha sviluppato un casco modulare per endurone in grado di cavarsela benissimo anche nell’off road. È dotato di frontino e un efficace sistema di ventilazione, inoltre, caratteristica unica per un casco da enduro, ha la mentoniera ribaltabile che permette di trasformarlo in un jet. Si tratta di un caso unico nel suo genere: infatti l’azienda ha cercato di mixare in un unico modello il comfort di un casco modulare, il Look & Feel di un casco moderno per avventure e soprattutto la sicurezza che da sempre contraddistingue un casco Schuberth.

Come da tradizione Schuberth ha curato molto l’aerodinamica: l’E1 è stato sviluppato in galleria del vento, promette di essere silenzioso e di offrire poca resistenza all’aria ad andature autostradali, “risparmiando” così i muscoli del collo. Un complesso sistema di canali di ventilazione all’interno della calotta del casco fornisce un piacevole ricambio d’aria.  La ventilazione superiore apporta l’aria e garantisce la circolazione all’interno del casco. La ventilazione della visiera evita un appannamento della stessa. Una grande ventilazione ausiliaria regolabile sulla mentoniera consente di poter ricevere ancora più aria durante viaggi impegnativi. Essa porta letteralmente una ventata di aria fresca quando è davvero necessaria. Il casco è già disponibile dai rivenditori in sette misure dalla XS alla XXXL, costa 649 euro in tinta unita – cinque colori, opachi o brillanti (matt black, matt anthracite, glossy black, glossy white e glossy silver) – oppure 729 euro nelle varianti con grafica Hunter (giallo, blu e rosso) o Guardian (giallo e rosso). Schubert è azienda leader nella produzione di caschi: l’azienda è stata la prima a usare la galleria dl vento per la sperimentazione.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email