Un gioiello della tecnica, il Paradiso per gli appassionati di guida sportiva: la Fiesta St sbarca al Salone di Ginevra e svela il suo potenziale

Divertente da guidare, performante, all’avanguardia. Un Paradiso per chi ama la guida sportiva. Ford Performance ha scelto di presentare in anteprima  al Salone di Ginevra la nuova generazione Ford Fiesta ST, primo modello lanciato dall’Ovale Blu a essere equipaggiato con motore a tre cilindri e primo a disporre del selettore modalità di guida.  Il propulsore è il 1.5 EcoBoost con 200 Cv di potenza e 290 Nm di coppia massima, con sistema di disattivazione dei cilindri per ottimizzare consumi ed emissioni.

Quanto al selettore sarà possibile scegliere tra Normal, Sport e Track così da ottimizzare le configurazioni di motore, sterzo e controlli di stabilità. Da segnalare dell’unità il turbocompressore progettato per ridurre i tempi di risposta alla pressione del gas e uno scarico con valvola ad apertura controllata per rendere più confortevole la guida nelle modalità più sportive.  La trasmissione è solo manuale. La Fiesta ST è inoltre supportata dalla versione più aggiornata del controllo dinamico della razione in curva (Torque Vectoring Control), il sistema che applica forza frenante sulla ruota anteriore interna riducendo il sottosterzo e migliorando così la tenuta di strada.

Un gioiello che sarà anche tra  più personalizzabili di sempre, dando al cliente la possibilità di scegliere tra diverse finiture per leva del cambio, volante, maniglie delle portiere e altri elementi decorativi della plancia. Lo stile della Ford Fiesta ST è caratterizzato dal motivo specifico della griglia sulla calandra e sul paraurti, dai dettagli bruniti intorno ai fendinebbia e dai cerchi in lega da 18 pollici.

A bordo i dettagli distintivi sono invece da ricercare nei sedili Recaro e nel volante con la corona piatta in basso. Fiesta ST sarà commercializzata a inizio 2018 e sarà disponibile con carrozzeria a 3 e 5 porte.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email