Un modello storico al Salone di Barcellona per la gioia dei nostalgici: il grande ritorno della Seat 600

Un’auto vintage per gli appassionati di quattro ruote storiche, che ha richiesto oltre 1000 ore di lavoro e l’impiego di mezzi di ricambio originali. Nasce così Seat 600 Bms che è allo stesso tempo un modello unico e imperdibile e un tributo ai 60 anni della 600D, una delle storiche vetture lanciate dalla casa di Martorell e la cui produzione era cominciata nel 1957, esattamente 7 anni dopo la fondazione di Seat.

Un’automobile che sarà in vetrina al Salone dell’Automobile di Barcellona fino al 21 maggio nello stand del costruttore spagnolo, attento alle attenzioni dei più giovani e però pronto a rispolverare un glorioso passato.  Un impegno certosino che ha permesso di riportare in vita la vecchia 600. Seat 600 Bms è una decappottabile con tetto in tela e portiere incernierate che monta freni, volante, clacson e ruote originali.

15 litri di colore hanno permesso di restituire al mezzo la storica livrea grigia, con rivestimenti in pelle, cuciture arancioni e rifiniture laterali sempre in pelle. Cura particolare è stata dedicata al restauro della capote e al sistema manuale di apertura. Sotto il cofano Seat 600 Bms monta un motore a 4 cilindri in linea da 767 centimetri cubici da 32 cavalli di potenza. Il serbatoio ha una capacità di 27 litri.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email