vitarayoru

Una Suzuki “da sera”: solo 100 esemplari per la serie limitata Vitara Yoru

È la versione “da sera” della Suzuki Vitara e per questo motivo è stata chiamata Yoru che in giapponese significa, appunto, “notte”. Questa esclusiva versione verrà prodotta in solo 100 esemplari ed è caratterizzata dall’elegante colorazione della carrozzeria in BiColor Blu Capri con tetto a contrasto in grigio. Disponibile con la motorizzazione diesel 1.6 DDiS da 120 CV abbinata alla trazione 4WD Allgrip Select e al cambio manuale a sei marce, la Suzuki Vitara Yoru ha un prezzo di listino di 29.400 euro, che diventano 31.100 euro per l’allestimento con cambio automatico a doppia frizione DCT. L’allestimento di partenza è il V-Top Allgrip al quale si aggiungono i cerchi da 17 pollici BiColor con dettagli in bronzo, le calotte dei retrovisori in color Silver, altri dettagli i bronzo per cornici dei fari anteriori con anabbaglianti a LED e la griglia anteriore sportiva della Vitara S. C’è poi anche il tetto panoramico Star View, irrinunciabile per una versione “notturna” come questa.

vitarayoru2

All’interno dell’abitacolo della Vitara Yoru sono ancora presenti i dettagli in color bronzo sul cruscotto, sulle portiere, sul tunnel centrale e sulle cornici delle bocchette di areazione. Tra i dettagli di bordo troviamo anche i sedili riscaldati in pelle e microfibra con trama centrale “a cannelloni”. L’equipaggiamento della Yoru comprende il volante in pelle, il sistema multimediale, l’Adaptive Cruise Control (ACC), il climatizzatore automatico, il bracciolo centrale in pelle, sensori crepuscolari e per la pioggia, privacy glass, Key Less Start e Key Less Entry. Al centro della plancia, il display touch screen da 7″ del sistema multimediale offre connettività USB e Bluetooth®, navigazione con mappe 3D e compatibilità Apple CarPlay e MirrorLink. Infine la sicurezza: la Vitara Yoru ha in dotazione il sistema RBS (Radar Brake Support) che mantiene la distanza di sicurezza, 7 airbag, ESP® + TCS (Controllo della Trazione) e retrocamera con sensori di parcheggio anteriori e posteriori.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email