Uno scooter elettrico, agilissimo da guidare e più adatto alle medie distanza. Ecco Askoll eS3, un sogno per chi viaggia spesso in città

Un nuovo motore e prestazioni migliorate per il nuovo Askoll eS3, terza incarnazione dello scooter elettrico prodotto dall’azienda vicentina e sul quale è possibile salire una volta in possesso della patente B. Essenziale, compatto, maneggevole, il modello vanta un motore elettrico ad alta efficienza, con magneti permanenti in plastoneodimio dalla potenza di 3 kW e una coppia di 130 Nm. È alimentato da due pacchi batteria agli ioni di litio con celle più dense, che portano la capacità complessiva a 2.800 Wh per 7,5 kg di peso.

A questo si aggiunge una trasmissione inedita a cinghia dentata,  con frizione parastrappi integrata, un gruppo ottico full-Led e un impianto frenante con sistema CBS. Forcella telescopica, ammortizzatore laterale e gomme a doppia mescola riducono l’attrito su strada, con un sottosella più grande occupato da batterie e carica batterie (9 le ore necessarie per una ricarica completa). Tre le modalità di viaggio tra le quali è possibile scegliere: Eco, Normal, Power.

Dotato di sistema di recupero dell’energia in freanata, disinseribile dal manubrio a piacimento, l’eS3 sarà disponibile in quattro varianti colore (nero, bianco perla, grigio titanio e rosso) e arriverà da giugno nei punti vendita Askoll a 3.490 euro, prezzo in linea con quello dei 125 ma con il vantaggio dello sconto sull’assicurazione e dell’esenzione dal pagamento del bollo per i primi cinque anni.

 

 



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email