Una vera rivoluzione in casa Škoda: nasce Vision E, il primo modello di suv elettrico

Contro alla rovescia praticamente esaurito per un appuntamento storico in casa Škoda, che si prepara a lanciare il suo primo veicolo elettrico. L’azienda Boema approfitterà infatti del Salone di Shangai, in scena dal 19 al 28 aprile prossimi, per alzare il sipario in anteprima mondiale sul suo Vision E, un prototipo di suv coupé a 5 porte con propulsione esclusivamente elettrica che promette un’autonomia di 500 km.

225 kW la potenza complessiva per una quattro ruota che vuole mostrarsi performante e grintosa, con una velocità massima di 180 chilometri orari che non la fanno sfigurare a confronto con la concorrenza. Tra le novità già annunciate, la più importante riguarda il raggiungimento del “livello 3” di guida autonoma che, tradotto, significa sensori e telecamere piazzati a bordo per monitorare il traffico e gli ostacoli.

Vision E può camminare in autostrada mantenendo la carreggiata, evitare altre auto e addirittura sorpassarle e cercare parcheggio entrando ed uscendo dallo stesso senza che intervenga la mano umana. Un punto di svolta che potrebbe far segnare un deciso passo avanti verso un futuro sempre più all’insegna di sicurezza e tecnologia. Per conoscere tutti i dettagli non resta che aspettare ancora qualche giorno.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email