atlas

Volkswagen, arriva il maxi Suv Atlas: il più grande mai costruito dai tedeschi

Volkswagen punta sul mercato statunitense. Nonostante le notizie negative, le multe miliardarie, la Cas tedesca lancia Atlas, il nuovo Suv a sette pensato proprio per il mercato statunitense. La Atlas – che viene prodotta nello stabilimento di Chattanooga, stato del Tennesee – punta sulla grossa stazza tanto che la casa la presenta come “la Volkswagen più grande e più robusta mai assemblata in America”. La Atlas è lunga 504 cm, larga 198 e alta 177 e offre un abitacolo per sette persone. Comunque la missione americana è perseguita anche con l’offerta commerciale, basata su cinque livelli di allestimento, due motori e, secondo la casa,¬ con prezzi competitivi.I propulsori previsti per la Volkswagen Atlas sono il 4 cilindri TSI turbo da 238 CV, e il VR6 di 3,6 litri da 280 CV, entrambi abbinati al cambio automatico a 8 rapporti. La Volkswagen ha già comunicato che per la Atlas sarà disponibile l’optional della trasmissione integrale 4Motion. Ma la Volkswagen Atlas punta anche sugli interni, dove per quel che riguarda lo spazio offre una terza fila di sedili, mentre per chi è al volante ha a disposizione l’innovativo Volkswagen Digital Cockpit, che offre modalità di guida d’avanguardia.

atlas2

La nuova Atlas si basa su uno stile senza fronzoli con una immagine classica, grazie alle proporzioni tradizionali e alle forme sobrie, senza soluzioni azzardate o di rottura. Nella parte anteriore elementi determinanti nel look sono i gruppi ottici a Led, che formano un unico elemento luminoso dall’effetto particolare. Filosofia analoga si ritrova nell’abitacolo, con la plancia e la console dal disegno semplice e squadrato, tutto rivolto all’efficienza e alla comodità. L’equipaggiamento della Volkswagen Atlas comprende un completo sistema di connettività comprendente l’interfacciabilità con le piattaforme Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink. Come dire la Atlas vuole essere versatile su questo terreno.

atlas3

Per il comfort di bordo è da considerare anche l’impianto sonoro Fender Premium Audio System, inclusivo di 12 canali, 12 altoparlanti che diffondono il suono prodotto da un amplificatore da 480 Watt. Ancora più completa è l’elenco dei dispositivi di assistenza alla guida che comprende Adaptive Cruise Control (ACC); Forward Collision Warning con frenata d’emergenza; Blind Spot Monitor con monitoraggio del traffico alle spalle della vettura; Lane Departure Warning (Lane Assist) per rimanere sempre nella propria corsia di marcia, il sistema per il parcheggio automatico e infine l’Automatic Post-Collision Braking System che gestisce la frenata negli attimi dopo l’urto dell’eventuale incidente.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email