tiguanallspace

Volkswagen, debutta la Tiguan Allspace: è la versione più spaziosa del Suv tedesco

Il Salone di Detroit è l’occasione che sfrutta Volkswagen per togliere il velo alla Tiguan Allspace. Si tratta della versione ancora più spaziosa (7 posti) della Suv tedesca. Basata sulla piattaforma MQB, infatti, la nuova Tiguan Allspace è più lunga della versione standard di 215 mm, vantando un passo maggiore di 110 mm e un bagagliaio più capiente di 115 litri. La capacità di carico passa così a 730 litri con la terza fila abbattuta. Dal punto di vista del design la Tiguan Allspace si caratterizza per le linee tipiche del marchio. Le forme sono quelle della sorella più compatta, con carattere forte e luci a LED a rendere ancora più accattivante il look.

tiguanallspace2

Tuttavia le novità della vettura riguardano anche l’abitacolo che è stato ulteriormente aggiornato e migliorato, sia nell’aspetto che nella qualità dei materiali utilizzati (vedi il tessuto del rivestimento dei sedili). Non mancano il display digitale, il sistema di infotainment e tutte le più recenti tecnologie di sicurezza (attiva e passiva) e ausilio alla guida. Tiguan Allspace dovrebbe arrivare in Europa nella seconda parte del 2017 in abbinamento a motori diesel e benzina e con la trazione integrale o anteriore. La dotazione di accessori replica quella della Tiguan europea, con dispositivi di ultima generazione come il Digital Cockpit, la compatibilità dell’infotainment con Apple CarPlay e Android Auto, l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, il Forward Collision Warning con Front Assist e Pedestrian Monitoring, il Blind Spot Monitor con Rear Traffic Alert e il Lane Assist. I clienti potranno scegliere la nuova Tiguan con il solo 2.0 TSI da 184 CV con cambio automatico a otto marce, abbinabile alla trazione anteriore o a quella integrale 4Motion a controllo elettronico.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email