up2

Volkswagen punta sulle piccole auto compatte e sportive: la Up! con il badge GTI

Una delle novità per il 2017 in casa Volkswagen è l’arrivo della versione top di gamma della Up! GTI. I vertici di Wolfsburg  non sono intenzionati a lasciare spazio alla concorrenza in uno dei settori che spinge di più tra gli appassionati: quello delle piccole auto compatte e sportive. La nuova Up! sfoggerà con fierezza il badge GTI sulla carrozzeria e, proprio come la sua sorellona Golf, dovrà mostrare di esserne all’altezza.  Il magazine specializzato Autoexporess ha diffuso la notizia dopo aver guidato in Sud Africa ha guidato un prototipo della Up! GTI, ed il primo verdetto è positivo: il motore 1.0 tre cilindri avrà un rapporti di compressione più alto dell’attuale ed una turbina ad alte prestazioni, il che porterà il mille ad erogare 115 CV. Il cambio del prototipo è un manuale a sei rapporti – il che aiuta anche negli spostamenti extraurbani – anziché il solito cinque marce, nessuna anticipazione sulla presenza di un automatico.

up

Esteticamente il prototipo non mostra cambiamenti eccessivi dalle versioni High Up! se non per un piccolo spoiler posteriore, un tubo di scarico cromato maggiorato e strisce adesive sulle fiancate. Nella speranza che il modello di produzione metta ancor più l’accento sull’appartenenza alla famiglia GTI con badge e inserti rossi su calandra anteriore e portellone posteriore. Gli interni intanto mostrano un volante più sportivo e poco altro di diverso rispetto al modello attualmente in commercio. Recentemente Renault ha lanciato una versione GT della Twingo, così come la Brabus ha elaborato il motore della smart forfour per arrivare alla soglia di 110 CV, concorrenza che la Up! GTI dovrà combattere contando sull’appeal di un nome pieno di storia. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 20mila euro.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email