volvo2

Volvo propone il servizio concierge: e c’è anche chi fa il pieno al posto tuo

Una delle prerogative del lusso è la possibilità di delegare ad altri alcune commissioni di routine per avere più tempo per cose che si ritengono più importanti. Questa filosofia è stata fatta propria da Volvo che propone il nuovo servizio di concierge integrati nella piattaforma mobile Volvo On Call che sarà dedicato a 300 proprietari di Volvo S90 e XC90. “Immaginate di parcheggiare la vostra auto al mattino quando arrivate al lavoro e di ritrovarla di sera lavata, con il pieno e il tagliando fatto – dice Biorn Annwall, senior vice president, global consumer experience di Volvo Car Group -. Sono queste le tipologie di servizio che desideriamo fornire ai nostri clienti”. Secondo una ricerca condotta da Volvo, il 70% della clientela gradirebbe molto un servizio di rifornimento di carburante, il 56% vorrebbe invece un servizio di ritiro e consegna dell’auto per la manutenzione ordinaria, mentre ben 49% – quando richiesto – vorrebbe che qualcuno portasse la propria auto in un determinato luogo.

volvo

Annwall ha spiegato come sono nati i nuovi servizi Volvo Corgier: “Ogni settimana le persone trascorrono diverse ore nello svolgimento di queste attività e noi vogliamo restituire questo tempo a chi guida una Volvo, così da poterlo impiegare in attività a più alto contenuto qualitativo”. Per semplificare la vita agli automobilisti si è deciso di sfruttare i servizi di connettività Volvo On Call abbinati a una app per smartphone particolarmente facile da utilizzare. Con quest’ultima è possibile infatti individuare i servizi di concierge convenzionati con Volvo più vicini a noi che provvederanno effettuare al nostro posto una serie di operazioni di routine come il pieno di carburante, effettuare manutenzione ordinaria e straordinaria presso centri specializzati, parcheggiare l’automobile, a cui possono aggiungersi una serie di servizi di assistenza extra. Tramite l’app è possibile ottenere un codice digitale utilizzabile una sola volta che comprende le richieste specifiche del cliente e i dati relativi a luogo ed ora, inviando il tutto a chi deve offrire il servizio autorizzato. Terminate le varie operazioni e riportata l’auto dove il cliente l’aveva richiesta, le portiere dell’auto di chiudono automaticamente e il codice viene disattivato.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email