ducatiweek

World Ducati Week scalda i motori: due grandi sorprese per gli appassionati

Ancora qualche settimana, poi sarà solo World Ducati Week. Dall’1 al 3 luglio gli appassionati della Rossa di Borgo Panigale si ritroveranno a Misano Adriatico per la manifestazione che rappresenta l’orgoglio del ducatista. E nella conferenza stampa di presentazione dell’evento sono state lanciate due novità: durante il WDW verranno svelate due nuove moto in anteprima assoluta. Solo una sarà realmente visibile, la special in edizione limitata per cui a Borgo Panigale hanno preparato un’inedita livrea dedicata al 90° compleanno del Marchio (la presentazione la sera del 2 luglio). La seconda novità sarà ben più sostanziale: si tratterà di un modello inedito, pare talmente inedito che ad oggi un tipo di moto del genere non ci sia nemmeno nella gamma Ducati. Ancora non è dato sapere se si tratta della nascita di una nuova famiglia di moto: lo si potrà scoprire solo durante la tre giorni di festa e solo se si entrerà nella “closed room” infatti la novità sarà mostrata agli appassionati che accetteranno di disfarsi di fotocamere e telefonini ed entreranno nel locale che conterrà la novità.

ducatiweek2

Il World Ducati Week 2016 ha anche ricevuto la certificazione ISO 20121 per il Sistema di Gestione Sostenibile degli Eventi (garantisce che l’organizzazione del WDW2016 si svolga considerando anche gli aspetti ambientali, sociali ed economici): lo slogan della manifestazione è “More than red” cioè radici forti nel mondo delle moto sportive, ma anche nuovi modelli per nuovi segmenti come l’XDiavel, la neo cruiser Ducati; la Multistrada100Enduro; e il nuovo Scrambler Sixty2. Per la “Multi” sarà disponibile una sorta di DRE Enduro in forma ridotta; la Scrambler sarà rappresentata dall“area gialla” pronta ad accogliere la prima Scrambler Reunion con tante attività: parete artificiale di arrampicata e partite di basket nel play ground allestito per l’occasione; musica live no-stop con i dipendenti Ducati e le loro band; il Barber Shop; l’inedita Flat Track School. Poi venerdì sera tutti all’Aquafan, dove arriverà la parata delle migliaia di moto che partiranno dal circuito per raggiungere Riccione, e dove è in programma lo Scrambler Party a cui potranno unirsi anche coloro che sono in Riviera per la Notte Rosa. Sabato sera è la volta della musica di Piero Pelù allo stadio Santamonica di Misano Adriatico per regalare due ore di pura energia rock a tutti i partecipanti al World Ducati Week.

ducatiweek3

Ovviamente non mancheranno piloti, pista e gare: il venerdì sarà animato dalla prima, inedita “Flat Track Race by TIM” con Dovizioso, Giugliano, Bayliss, Petrucci, Hernandez, Valia, Mercado, Xaus in sella ai nuovi Scrambler Flat Track Pro per uno spettacolare confronto sull’ovale dell’Arena Misano Circuit. La sfida si svolge su una pista lunga circa 1.000 metri, dove i piloti si esibiranno in derapate e duelli promettendo divertimento e spettacolo. Sabato ci sarà la gara di accelerazione “Drag Race by Shell” a garantire agonismo e confronto. Un vero e proprio strip di accelerazione allestito sul rettilineo di partenza del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, in sella alle Diavel Carbon. La gara decreterà il vincitore tra un parterre incredibile e di altissimo livello con piloti del calibro di Stoner, Iannone, Dovizioso, Capirossi, Davies, Laconi, Redding e Barbera.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email