yamahafz25

Yamaha continua a investire su modelli di piccola cilindrata: ecco la FZ25

Le moto di piccola cilindrata recitano ormai da tempo un ruolo da protagonista tra le case produttrici. Si tratta di mezzi facili da usare in grado di raccogliere un bacino d’utenza maggiore e in zone come i paesi d’oriente sono enormi i volumi di vendita. Yamaha in questo è stata tra le prime ad ampliare il suo bacino. Mezzi come la MT-03, la MT-125 in Europa sono tornati in auge abbinando elementi di design forti e distinguibili con un’economicità ed una praticità alla portata di tutti. Non è un caso quindi che il lancio della nuova Yamaha R15 sia giunto in quel di Sentul alla presenza di Maverick Viñales e Valentino Rossi, così come non è un caso che la FZ25 (la serie FZ è in Europa la nostra serie MT) sia stata svelata in India, come riportato dal magazine di motori IndianAutosBlog.com.

yamahafz252

Dotato del propulsore monocilidrico da 249 cc 4 tempi SOHC con due valvole, e di un telaio piuttosto leggero, la Yamaha FZ25 si mostra come una classica nuda di piccola cilindrata che in Asia viene vista come streetfighter “possente e muscolosa”. È in grado di sviluppare 20,9 Cv a 8000 giri/min ed una coppia massima di 20 Nm a 6000 giri. Tra le novità però, vi è da sottolineare l’adozione dei fari a LED, prima volta in India per un modello da 250cc. Inoltre, ecco un quadro strumenti a cristalli liquidi ad alta qualità. Ulteriori caratteristiche tecniche riguardano i 148 kg il peso, e la revisione delle tarature di forcella anteriore e del mono posteriore. A frenare la FZ25 un disco da 282 mm di diametro all’anteriore e da 220 al posteriore. Il serbatoio ha una capacità di 14 litri. Considerando che, secondo i dati diffusi, questa moto è in grado di arrivare a 43km/litro, non è male. Per il resto, lo stile ed il design ricordano fortemente quelli della serie MT in Europa: aggressivo, sfaccettato e definito.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email