2016 TMAX LUX MAX

Yamaha, il Tmax rivisto e corretto: ecco come sarà la nuova versione del maxiscooter

In vista di EICMA Yamaha ha pronta una nuova versione del Tmax, il maxiscooter più amato in Italia, costantemente ai primi posti delle classifiche di vendita. Il nuovo maxi di Iwata, che nel 2012 aveva ottenuto un motore maggiorato a 530 cm3. Dal 2017 lo scooter potrebbe godere di novità tecniche molto interessanti: rimarrà deluso chi si attende elementi di innovazione sul motore che quasi certamente manterrà la medesima cilindrata e potenza, ma, ovviamente, sarà omologato Euro 4. Anche il telaio non dovrebbe cambiare, dovrebbe essere confermata la raffinata struttura in alluminio con, probabilmente, le medesime quote del modello. Novità invece per l’elettronica: arriveranno il controllo di trazione (forse addirittura regolabile) e i riding mode, che consentiranno al pilota di scegliere tra diverse mappature del motore. Qualcosa cambierà a livello di estetica dove con ogni probabilità i designer Yamaha interverranno per accentuare ancora di più l’aspetto aggressivo del frontale e del codone.

nuovotmax

A EICMA sicuramente verrà svelato il nuovo Xmax 300: Il nuovo X-MAX 300 è spinto da un motore monocilindrico da 300 cc di ultima generazione, costruito con la più recente tecnologia Yamaha Blue Core, che consente di ottenere prestazioni superiori con emissioni e consumi ridotti. Nuova anche la ciclistica, che regala guida e performance sportive, ed il frontale con doppio faro anteriore a LED e proiettore centrale. Nato per soddisfare anche i bisogni dettati dalla routine quotidiana il nuovo Yamaha XMAX 300 ha un ampio vano che può contenere due caschi integrali, l’adattatore da 12V ed il nuovo sistema di accensione senza chiave “Smart Key”. Il nuovo X-MAX 300 sarà disponibile a partire da aprile 2017, nelle colorazioni Matt Grey, Milky White e Quasar Bronze.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email