vale

Yamaha Master Camp, giovani talenti a lezione da Valentino

A lezione dal Dottore. La Yamaha offre ad alcuni giovani talenti del motociclismo la possibilità di avere per cinque giorni un istruttore d’eccezione, Valentino Rossi. L’iniziativa si chiama The Master Camp e nella sua prima tornata coinvolgerà cinque piloti che, in sella alle moto di Iwata, stanno disputando il l’Asia Road Racing Championship nella categoria AP 250. I rider selezionati saranno a Tavullia dal 4 all’8 Luglio prossimi con l’obiettivo di migliorare le proprie capacità sotto la guida del nove volte campione del mondo di motociclismo. Il programma coinvolgerà, oltre al Dottore, anche gli istruttori della VR46 Riders Academy, con i partecipanti al camp che saranno impegnati in sessioni di dirt track al Ranch di Rossi, di pista sul circuito di Misano ed in altre attività. Il progetto si integra nella stretta collaborazione tra la Academy fondata dal pilota pesarese e Yamaha, che a marzo scorso hanno siglato un accordo triennale, con la casa dei tre diapason quale partner e fornitore ufficiale.

vale2

“La collaborazione tra Yamaha e VR46 Academy è iniziata da pochi mesi ed ha portato i ragazzi della Academy a disporre di fantastiche moto con cui allenarsi, sia al ranch che  in pista – ha commentato Valentino Rossi -. Questo è un passaggio molto importante nel progetto di valorizzazione dei nuovi talenti, ma oggi sono particolarmente felice di annunciare la prima edizione del “Master Camp”, che inizierà tra poche settimane. Nella prima settimana di luglio infatti, alcuni piloti selezionati da Yamaha saranno con me ed i ragazzi della VR46 Academy. Questa iniziativa è solo la prima di una serie di progetti frutto della nostra collaborazione. Yamaha e VR46 hanno lo stesso obiettivo: aiutare a crescere i nuovi talenti in modo da permettere loro di raggiungere i migliori risultati nel motociclismo sportivo. Non vedo l’ora di incontrare questi giovani piloti, per allenarmi con loro al Ranch e sul circuito di Misano. Passeranno una intera settimana con noi, seguendo lo stesso programma tutti i giorni, in pista ed in palestra. Non sarà facile, ma sono certo si divertiranno. Saranno sette giorni impegnativi, ma fantastici!”.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email