tmax2

Yamaha reinventa il TMAX: tre versioni per rivoluzionare il bestseller di Iwata

Il Re dei maxi-scooter si fa in tre. Yamaha presenta il nuovo TMAX al Salone di EICMA 2016: TMAX, TMAX SX e TMAX DX. Ognuna di esse è pronta a riaffermare il prestigioso status del precursore, offrendo i sempre massimi livelli di prestazioni, tecnologia e stile. Grazie alle tre nuove versioni di TMAX, Yamaha offre ai clienti tre diapason una scelta di varianti ancora più ampia. Il nuovo e dinamico design della carena e del telaio in alluminio, insieme alle sofisticate tecnologie di controllo elettronico e alle specifiche elevate, rafforzano la posizione di TMAX (disponibile nella colorazione Midnight Black) come leader incontrastato della categoria. Le tre versioni disponibili permettono di scegliere quella che più si avvicina al proprio stile di vita: TMAX è la versione standard, TMAX SX è quello più sportivo, TMAX DX offre il massimo livello di comfort. E chi vorrà potrà personalizzarlo grazie alla vasta gamma di componenti e accessori dedicati.

tmax

La versione 2017 presenta un “muso” più compatto al quale sono stati aggiunti profili cromati che ne incorniciano le lenti e gli spigoli in rilevo posizionati nell’area delle “palpebre”. Il frontale, più raccolto, concentra i quattro fari anteriori a LED e le luci di posizione, regalando così a TMAX un look più sportivo e dinamico che ne annuncia le prestazioni superiori. Il TMAX originale fu il primo scooter Yamaha con dei fianchi laterali a “boomerang” che, nel tempo, sono diventati uno dei tratti caratteristici di tutte le generazioni del TMAX. E anche nella versione 2017 è presente il motivo a “boomerang” più dinamico che rafforza la sensazione di maggior leggerezza ed agilità del modello.

tmax3

Il motore bicilindrico frontemarcia da 530 cc raffreddato a liquido con YCC-T (Yamaha Chip Controlled Throttle) eroga una coppia corposa che offre accelerazioni brucianti, ideali per dribblare rapidamente il traffico cittadino. In autostrada, il motore dall’erogazione fluida e con la trasmissione automatica CVT regala allunghi formidabili, preziosi durante i viaggi di lavoro su lunghe distanze o in occasione delle gite di piacere. Il nuovo terminale, più compatto e inclinato verso l’alto, rafforza il design dinamico, mentre la nuova collocazione del catalizzatore e la scatola ridisegnata del filtro dell’aria sono alcune delle modifiche che hanno permesso a TMAX di adottare l’omologazione Euro 4. TMAX 2017 è equipaggiato con l’innovativo sistema Yamaha Chip Controlled Throttle (YCC-T), ed è il primo maxi scooter Yamaha con trasmissione automatica che adotta questa tecnologia. Una centralina ECU a 32 bit monitora costantemente l’apertura del gas e regola il corpo farfallato azionato da un servomotore per ottenere prestazioni elevate e una sensazione di guida dal forte carattere. L’adozione del nuovo e sofisticato sistema YCC-T ha permesso ai tecnici Yamaha di equipaggiare TMAX con un nuovo Traction Control System (TCS). Si tratta di una tecnologia elettronica avanzata che contribuisce alla sicurezza di chi è in sella, assicurando partenze più modulabili ed una superiore tenuta sul bagnato e su fondi scivolosi o sdrucciolevoli.

tmax5

Il comfort nelle situazioni d’uso quotidiano viene garantito dal vano sottosella più capiente, realizzato con una nuova e più leggera struttura in resina. Vano che gli ha consentito di aumentare la capacità di carico ed è ora in grado di ospitare due caschi demi-jet, un casco integrale oppure uno modulare. La strumentazione è stata aggiornata con un display che ne sottolinea le specifiche di riferimento offrendo nel contempo una sensazione di profondità superiore rispetto al modello tradizionale. La nuova strumentazione multi funzione prevede un tachimetro analogico ed un contagiri analogico. Il display monocromatico TFT comprende un computer di bordo dal quale controllare lo scooter. Il TMAX 2017 è dotato del sistema di avviamento “Smart Key” di nuova generazione con blocco del cavalletto centrale.

tmax4

Ogni versione del nuovo TMAX è predisposta per l’installazione del sistema di sicurezza opzionale Dainese D-AI®, una delle soluzioni più avanzate offerte dal mercato odierno. Se viene rilevato un impatto o una scivolata, il sistema D-AIR si gonfia all’istante e protegge guidatore e passeggero da eventuali lesioni al torso. Per una maggiore praticità, non vi è alcuna connessione fisica tra la giacca D-AIR e TMAX.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email