Ultimi articoli

beverly2

Dall’omologazione Euro 4 ai nuovi colori: gli aggiornamenti del Piaggio Beverly

Piaggio, aggiornamenti per il Beverly
460137_10150471495473239_1825431754_o

Un giro tra Kabul e Jalalabad, dove la moto è proibita

Le donne non guidano a Kabul, ma qualche temeraria che sfida le leggi e prova addirittura a prendere la patente la abbiamo trovata. Mentre facevamo un giro in moto.
Schermata 2014-02-09 alle 20.40.23

Prendi una Maserati Gran Cabrio e fai benzina a Abu Dhabi

Qui dove il pieno di una Maserati costa come un cocktail, sbagliare strada e passare con una Maserati Gran Cabrio per le viuzze smembrate dai cantieri, nel cuore della Città Vecchia di Abu Dhabi, ha dell’incredibile
COPERTINA

Guidando da Londra a Pechino con una Discovery

Mica una qualunque, ma è stata la milionesima Land Rover Discovery prodotta nello stabilimento di Solihull a portarmi da Londra a Pechino, via terra
YW1F0788

Un mese in Islanda con “l’Inarrestabile” Defender

Dieci giorni trascorsi tra geyser che si manifestano senza preavviso, patate estratte dalla terra già bollite, pastori grandi e grossi che cercano di convincerti sull’esistenza dei Troll, carne di squalo putrefatto
IMG_3808

Alle porte del Sahara, tra le dune più alte

Il Desert Logic: un misto di tappe a media e lunga percorrenza, qualche prova speciale e tanta, tanta, sabbia
JP013_032WR

Il santuario dei trail, il Rubicon Trail, alle origini della specie, le origini di Jeep

Sulla pista classificata con il grado più alto di difficoltà nella scala elaborata in America per distinguere i trail, noi ci siamo presentati con una Jeep all’altezza
DSC_5477re

Chili, mandrie e Tex Willer, è il Colorado baby

A un certo punto comincia la salita e pare proprio che la stradina di roccia sia irrimediabilmente più stretta del Rubicon
foto

Avresti mai detto di prendere una Harley. In Giordania.

La sagoma inconfondibile di un dromedario si distingue all’orizzonte nel deserto del Wadi Rum, mentre il sole al tramonto colora la sabbia di rosa
COPERTINA

Due ruote e la West Coast

Dopo i primi metri ti accorgi che la faccenda delle "good vibrations" è vera

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi