46-valentino-rossi-itadsc_6282.big

MotoGP 2018. Valentino Rossi pronto a firmare?

Dopo i test di Sepang si è tornato a parlare del possibile rinnovo di Valentino Rossi con Yamaha per il biennio 2019 e 2020. Il suo compagno di squadra Maverick Vinales ha aperto quest’anno il mercato e ha rinnovato con la casa di Iwata, mentre il pesarese ha dichiarato a Motorcycle News: “Lin Jarvis mi aveva detto che Maverick aveva rinnovato il suo contratto. A volte firmo prima del mio compagno di squadra, a volte dopo, ma voglio ancora aspettare per vedere quello che succede. Saremo pronti a firmare non appena deciderò il da farsi. Diciamo che non abbiamo fretta, ma siamo piuttosto ottimisti”. Il nove volte campione del mondo si prepara ad affrontare la sua 23esima stagione e non è più un ragazzino, anzi sta per compiere 39 primavere. L’orologio non gioca chiaramente a suo favore, ma lui ribatte che con il lavoro e la volontà tutto è possibile. “Sfortunatamente non ringiovanisco, ma non vedo grandi differenze rispetto a sei o sette anni fa a livello di forma fisica. Naturalmente dagli infortuni ho recuperato molto più facilmente quando avevo 24 o 25 anni. Devo lavorare sodo, ma nel nostro sport essere in forma non è la cosa più importante rispetto alle altre discipline”. Rossi ha chiuso i primi tre giorni di test a Sepang in nona posizione, con il miglior crono in 1’59.390, e secondo quanto detto da lui al termine del lavoro, pare che sia lui sia il suo compagno di squadra abbiano ancora problemi con la Yamaha M1, problemi che al momento non riescono bene a definire e sui quali dovranno continuare a lavorare nel prossimo test, in programma sulla pista tailandese, dal 16 al 18 febbraio.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email