galbusera-rossi

Valentino Rossi, niente team in MotoGp

Niente team di Valentino Rossi in MotoGp, almeno per ora. L’addio della Tech3 a Yamaha a partire dal 2019 aveva scatenato una ridda di indiscrezioni, tutte smentite da Alberto Tebaldi, collaboratore stretto del Dottore: “La VR46 è già impegnata in MotoGP, con Valentino e la squadra Yamaha ufficiale. Difficile volere di più. È chiaro che la notizia della scelta di Tech3 e Yamaha di prendere strade diverse generi clamore su di noi e che porti anche a generare tante fake news. In questo momento non è in programma di fare un team in MotoGP. Nel momento in cui Valentino deciderà di lasciare le moto per, magari, correre in auto, allora valuteremo la situazione”.

“Conosciamo bene la MotoGP, sappiamo quanto sia difficile, e faremo quel passo solo se saremo sicuri di avere le carte in regola per potere onorare il nome che portiamo. Non si tratterebbe semplicemente di partecipare. Semplicemente Yamaha vuole Valentino nel team ufficiale e, a sua volta, Valentino vuole continuare a correre in quella squadra. A lui piace essere coinvolto nella strategia di un’azienda, nello sviluppo della moto, ama parlare con gli ingegneri per individuare e risolvere i problemi. Tutto questo, in un team satellite, non sarebbe possibile”.

Secondo i media spagnoli, sarà la scuderia di Angel Nieto (ora team satellite Ducati) a sostituire la Tech3 in Yamaha.



Condividi:

Facebook Twitter Google Plus Pinterest Linkedin Email